Leggo dove voglio

Leggo dove voglio – letture “sparse” a Martina Franca

Mappa non disponibile

Data / Ora
Date(s) - 25/09/2020
18:30 - 20:30

Categorie


Leggo dove voglio – letture “sparse” in spazi commerciali e di svago a Martina Franca

Leggo dove voglio è il titolo dell’evento “diffuso” che si svolgerà venerdì 25 settembre 2020, a partire dalle 18.30, in diversi spazi commerciali e di svago nella città di Martina Franca. Nel dettaglio, sono 14 i lettori che si alterneranno in 12 Spazi Commerciali e di Svago della Città.
Organizzato dal Presidio del Libro di Martina Franca in occasione della Festa dei lettori, l’evento si pone l’obiettivo di portare la lettura in spazi “non convenzionali”, con l’intento di invitare alla lettura in una città che ha sì ricevuto il titolo di “Città che legge”, ma dove spesso la lettura è riservata ai “soliti noti”. Un format già collaudato non solo dal Presidio, ma anche da altre realtà locali che da anni promuovono la lettura “diffusa”, che si avvale della collaborazione di 12 lettori che propongono letture di vario genere, come da programma illustrato nell’immagine qui sotto.

La Festa dei lettori (quest’anno lo slogan è “Leggo dove voglio”) è un’iniziativa nata nel 2004 con l’intento di “festeggiare” la lettura ed i lettori, portando i libri allo scoperto, nelle piazze e per le strade, nei ristoranti e nei bar, tra le vetrine dei negozi, nei palazzi storici, nei giardini pubblici, nei castelli e nei porti.

Gli incontri con gli autori, le letture pubbliche, i giochi per i più piccoli e le tante altre festose iniziative promosse dai Presìdi su tutto il territorio nazionale, vedono la partecipazione delle scuole (sempre più numerose attraverso la collaborazione dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia e di quelli delle altre regioni in cui operano i Presìdi), le biblioteche, tante realtà che già operano per la promozione del libro e della lettura ed un pubblico di bambini, ragazzi e adulti, lettori e non lettori.

Il Presidio di Martina Franca, istituito nel 2006, porta avanti le iniziative di promozione e divulgazione della lettura con lo scopo di diffonderla rafforzando la passione dei cosiddetti lettori forti e suscitando la curiosità dei lettori deboli. Collabora stabilmente con la Fondazione Marinosci, la Fondazione Paolo Grassi e l’Università Popolare Agorà.
In tutti questi anni di attività, il Presidio ha coinvolto istituzioni scolastiche e amministrazione comunale nell’organizzazione di eventi ma ha, soprattutto, stretto legami profondi con le associazioni di volontariato e culturali, biblioteca comunale e librerie che di volta in volta hanno partecipato a pieno titolo alle varie manifestazioni. Il Presidio, dunque, ben radicato nel territorio, svolge la sua attività attraverso incontri con l’autore, laboratori di lettura e reading letterari presso ospedali e scuole.

(Visited 32 times, 1 visits today)

Autore dell'articolo: redazione

Avatar

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *