Le voci e i sospiri

Le voci e i sospiri del mistero: tra letteratura e scienza

Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 28/02/2020
18:00 - 20:00

Luogo
PalaMazzola

Categorie


Le voci e i sospiri del mistero: incontro a Taranto tra letteratura e scienza

Le voci e i sospiri del mistero: a Taranto una serata tra letteratura, scienza e paranormale, con la presentazione del libro “Mysterious” di Irma Saracino e l’intervento del dott. Bruno Matacchieri, specialista in psicoterapia e ipnosi medica, e di Gianluca Zaccaria, presidente G.RI.P.TA. (Gruppo Ricerca Paranormale Taranto). Moderatrice la prof.ssa Francesca Paola Simon, presidente dell’Associazione “L’Obiettivo” che ha organizzato l’evento. Venerdì 28 febbraio 2020, a partire dalle 18.00 nelle sale del PalaMazzola di Taranto, si affronteranno tematiche al confine tra la scienza e il paranormale, attraverso l’occhio degli specialisti, filtrato dallo sguardo letterario e critico della scrittrice.
“Mistero, amore, potere, bene e male caratterizzano i tessuti narrativi dei racconti presenti in questo libro, – scrive la stessa autrice –  in cui ogni singolo personaggio affronta, nelle trame, situazioni, intrecci spesso al di sopra della sua razionalità. E si procede oltre il “limite”, oltre la vita alla ricerca di verità ancora da scoprire o da temere.
La realtà, punto di partenza, travalica i confini della certezza e sfocia nell’imponderabile, nel metafisico. Talvolta lo scontro è violento, si ha l’impatto con il male che si personifica ed assume sembianze umane o, ancora, il soprannaturale interviene nel nome di una giustizia che non ha niente di terreno.
I racconti assumono, spesso, i toni e le caratteristiche dei thriller e sono unità a sé stanti, ben definite e compiute che si intrecciano in percorsi mozzafiato e dai ritmi serrati, ma il vero protagonista è il Mistero.
“Il Mistero permea il nostro percorso su questa terra, fedele compagno ci è vicino lungo vie solitarie e alle volte dolorose. Basta sentirlo, seguirlo, senza chiedersi nulla e capire che anche la realtà non è poi così reale, ma può essere sogno. E la vita, come la morte, forse, sono solo un’illusione.”

Ingresso libero

(Visited 18 times, 1 visits today)

Autore dell'articolo: redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *